Odontoiatria Conservativa

conservativa estetica dentale cura della carie Catania

La tecnica conservativa, in odontoiatria, si occupa prevalentemente dei trattamenti finalizzati alla cura della carie.

L'intento è evitare l'asportazione del dente, quando possibile, intervenendo con tecniche non invasive, atte a rimuovere la parte intaccata.

La carie è una vera e propria malattia che colpisce il dente, erodendo i tessuti duri e creando dei buchi.

I batteri responsabili si nutrono di zuccheri, generando degli acidi che demineralizzano lo smalto. Per questo motivo una continuativa e corretta igiene orale è un'ottima attività preventiva.

La carie non riguarda solo i bambini, può insorgere anche in età adulta, spesso a causa di recessioni gengivali o altre malattie del cavo orale.

Quando la carie è allo stadio iniziale, l'intervento conservativo si riduce al minimo, senza il rischio di perdere il dente.

Una carie trascurata può portare all'intervento di Terapia Canalare, ovvero la devitalizzazione del nervo del dente malato. Nei casi più avanzati, l'unica soluzione possibile è l'asportazione.

La tecnica conservativa comprende anche ricostruzioni di parti spezzate, rotture.

Il procedimento prevede la completa rimozione della carie; il dentista procede poi alla sostituzione del tessuto rimosso con materiale composito di ultima generazione a matrice resinosa, che si integra con il dente migliorandone anche l'aspetto estetico.

Il riempimento della cavità si esegue tramite l'otturazione.

L'intervento di ricostruzione può essere eseguito con un restauro diretto o indiretto. Se la carie non ha intaccato troppo profondamente il dente, l'odontoiatra provvede alla ricostruzione direttamente, nei casi in cui vi sia molta superficie da ricostruire, prepara il restauro che successivamente verrà applicato al paziente.

La corona, ad esempio è un restauro totale. Nello studio del Dottor Pometti, a San Giovanni la Punta, Catania, si curano anche patologie del cavo orale come pulpite, piorrea, gengivite.